mercoledì 21 luglio 2010

ciao a tutte.riesco a prendermi 15 minuti,dopo mesi ormai,e mi sono messa a controllare spedizioni,arrivi e tabelle.
sabrina pe,sembra non abbia ricevuto al mia piastrella,e siccome devo andare a spedire,prima di passare oltre,vorrei essere certa di essere a posto almeno con la scaletta delle spedizioni,quindi se non fosse arrivata veramente,e non fosse un problema di aggiornamenti di tabelle,se mi contatti spedisco prima a te.:O)GRAZIE SABRI!
poi,ho cominciato a controllare le tabelle di chi mi ha spedito le piastrelle,e mi sono permessa di scrivere"ricevuta"nei casi in cui mi è arrivata la vostra busta,perchè evidentemente non sono arrivati i miei messaggi,e perchè chi è in ritardo di 2 spedizioni non riceverà piastrelle da donatella,e se le tabelle sono aggiornate è più facile che il gioco continui senza problemi.
mi spiace per il ritardo accumulato,ma si sono messe una serie di cose tutte insieme e ho dovuto disintossicarmi dal pc,ho dovuto rinunciare al mio tempo ed ai miei spazi,e siccome so che finita l'estate mi rimetterò in pari col mondo e con me stessa(non riesco neppure a depilarmi...)non voglio dovermi giustificare ad oltranza.raramente ho scritto post qui,e ultimamente sono scomparsa proprio dal web,e chi conosce il mio blog se ne sarà reso conto.mi dispiace di essere in ritardo di diverse spedizioni,ma non ne voglio fare una malattia,ne un problema,perchè mi rimetto alla coscienza comune,e come so che presto sarò in pari,magari spedendo 10 buste insieme,non mi preoccupo e non faccio una malattia delle buste che devono arrivare,perchè ho la certezza che presto o tardi arriveranno,tant'è che la mia coperta sarà un lavoro aperto,a nuovi rr.a nuove piastrelle.un progetto che finirà solo a causa di dimensioni spropositate.
non mi preoccupo,perchè so cosa la vita ti mette davanti,e per non giudicare un ritardo,mi basta guardaere a cosa ha piazzato questa vita sul mio cammino,e penso che probabilmente sono molto più fortunata di altri.però i problemi ed i doveri sono tanti,in estate molti lavorano con orari massacranti,senza giorno di riposo per 4 mesi,e non mi va di essere giudicata ne di giudicare,se quando una rientra da lavoro,dopo aver fatto la spesa,sistemata casa,preparato da mangiare,giocato coi figli,non trova il tempo per fare una piastrella.ebbene sì.a volte ho bisogno anche di riposarmi,perchè dai primi di maggio non ho un solo giorno di riposo.non un sabato,non una domenica-figuriamoci-non ho un nonno che venga in soccorso,neppure quando sono in piena crisi isterica e vorrei fare le valige ed abbandonare il mio mondo per andare a dormire 48 ore in una caverna sperduta.ma non lo posso fare,e allora faccio finta di riposare quando dò l'acqua alle piante,o mentre preparo la cena,o mentre guardo l'ultima bolletta da pagare,approfittando di 45 secondi di chiappa sul divano.
tempo fa c'è stato il sondaggio.e me la sono un pò risa,perchè all'inizio c'era chi spediva 4 piastrelle al mese,bruciando i tempi.poi chi più chi meno,vuoi impossibilità,vuoi le priorità e un pò di pigrizia,c'è stato un problema a senso inverso.qualcuno ha parlato di cocente delusione.qualcuno di anarchia.qualcuno ha paragonato il gioco a quest'italia senza valori e senza morale.
qualcuno ha dimostrato di essere precisa e puntigliosa e va bene,ma non troppo serena.
lo scopo del gioco è quello di condividere un pezzo di vita,di donare qualcosa a qualcuno,di ricevere,e conservare un ricordo tangibile.mi brucia non poter ricamare in nomi sulle varie piastrelle.mi sarebbe piaciuto...ma è una cosa simbolica.
però se non si è disposte a donare la propria comprensione e la propria tolleranza allora diventa una corsa a chi è più bravo a stare nelle regole.diventa un puro rispettare una tabella di marcia.
proseguo a modificare le tabelle di chi non sa che ho ricevuto la sua piastrella,perchè sembra che dei messaggi si siano persi...vi auguro una fantastica settimana e corro,perchè è già stratardi!

12 commenti:

amrita ha detto...

correzione.ho la mail di sabrina pe.che mi avvisa di avere ricevuto.quindi questo dovrebbe essere a posto...:O)

Donatella ha detto...

Ciao cara Amrita, ho condiviso molte delle cose che hai scritto, in alcune ho letto però una punta di ironia....ma forse mi sono sbagliata.
Dal mio punto di vista non ne ho fatta una questione a chi è più bravo a rispettare le regole...quando una persona ha dei problemi tutte noi siamo pronte a stringerci intorno a lei(credo....) per aiutarla a superare il momento difficile; ma non si può sempre pensare che siano gli altri a dover comprendere i nostri ritardi e le nostre assenze e indispettirci se veniamo richiamati alle regole(visto che le regole all'inizio le abbiamo accettate)A volte gli altri capirebbero i nostri problemi meglio e sarebbero più comprensivi se dessimo almeno un cenno di vita...e se avessimo la gentilezza di rispondere a una mail...dici che ti sei dovuta disintossicare dal pc....ti capisco benissimo....sta succedendo anche a me in questo periodo....non ho voglia di avvicinarmici molto ma ho preso un impegno con voi e mi sembrerebbe di mancarvi di rispetto sparendo dalla circolazione senza rispondervi in assoluto. questo intendo...
Riguardo al non ricevere le piastrelle di donatella in caso di oltre 2 spedizioni di ritardo, forse non mi ero ben spiegata ho lanciato a tutte voi la provocazione di non spedire a chi non è presente per molto tempo....ci ho letto una punta di ironia più del necessario...ma forse sbaglierò!


Buona settimana a rileggersi il prossimo lunedì.

amrita ha detto...

dona,nessuna ironia,lo avevo preso come un modo per spronare a darsi da fare.per questo oggi che ho avuto un pò di tempo mi sono controllata le mail,delle piastrelle spedite,e ricevute,ed ho corretto le tabelle di alcune ragazze,che non avevano in tabella il fatto che io avessi ricevuto,così da portarle avanti nelle spedizioni fatte.ho notato che a volte non arrivano le comunicazioni delle piastrelle ricevute,e siccome le tabelle sono davvero di facile gestione ho sistemato alcune cose.poi,per il fatto di essere in difetto,so di esserlo,e non voglio trovare scusanti.scappo di nuovo,diego mi sta facendo impazzire...a prestissimo!

monique 61 ha detto...

Scusate se pure io mi permetto di dare un mio giudizio personale...Mi trovo pienamente daccordo con quanto già detto da Dona, ma questo si sapeva già, visto che sono una di quelle che hanno più volte "criticato" questo modo di operare...Premetto, io non sono perfetta,anzi ... Però cerco di portare a termine nei modi migliori, qualunque cosa mi impegni verso le altre persone...Nel lavoro, in casa, con amici.. Scusate se l'educazione vecchio stampo che mi è stata
inculcata dai miei genitori può sembrare fuori luogo...E sinceramente lo dico senza ombra di critica...Probabilmente a certi valori, non si dà più peso...Quotidianamente mi scontro con tante persone,(compreso mio figlio!!) che danno tutto per scontato, invece non è proprio così... O perlomeno è quanto Io penso,forse erroneamente. Se non si riesce a fare o ad ottenere una determinata cosa,trovo sia del tutto naturale avvisare o informare chi in quella particolare situazione sia dipendente da noi...Tutti abbiamo problemi, chi piccoli... Chi più importanti...Ma bastano solo due minuti per avvisare che si è impossibilitati...Al lavoro in caso di assenza non avvisiamo chi di competenza? Le tasse non le paghiamo regolarmente? Cosa differenzia questa iniziativa? Il fatto che ci possa legare un'amicizia se pur virtuale e quindi più comprensiva? Perchè gli amici non si rispettano? Sono stata dura lo sò, ma credetemi, sarò una spacca....Ma non ne posso proprio più di tutto questo perbenismo...In qualunque settore, perchè a pagare e a fare la parte degli ....Sono sempre e solo le persone che la pensano come me diversamente?... Chiudo questa mia parentesi personale,che come già detto non voleva essere una bacchettata indirizzata a qualcuno in particolare,e sicuramente lungi da me il voler ferire qualcuno , ma trattasi solo di una mia riflessione sul comportamento individuale dei giorni nostri...Vi saluto tutte, e scusatemi, ma non riesco a nasconderlo con un briciolo di amarezza... Un abbraccio Monica.

amrita ha detto...

ALLORA,sto controllando tabelle e i messaggi inviati,e in più di un'occasione ho mandato un messaggio per dire che ho ricevuto,ed ho avuto anche risposta,ma le tabelle non sono aggiornate,così mi sono permessa di aggiornare le tabelle di persona.
ho ricevuto mesi fa da daniela fraire.da alessandra oberto,e devo averne corrette almeno altre 2. io ho sia i messaggi di quando avete spedito,che la mia risposta per aver ricevuto,e in diversi casi scambi di mail da parte vostra.spero di aver sistemato un pò di cose.
non sono una perbenista.ho una pila di panni da stirare,la cena da preparare,e devo fare le corse per andare a lavorare fino a stanotte.oggi per la prima volta dopo mesi avevo un pomeriggio libero,e invece di riposare sto diventando scema al pc,perchè nonostante l'assenza e quello che può essere preso per menefreghismo e maleducazione,se prendo un impegno lo porto a termine.MA STO FACENDO I SALTI MORTALI.quindi grazie per aver rallentato le spedizioni.non mi fa pensare che posso andare più piano,piuttosto credo che ora che ho la situazione chiara,so che ho 4 spedizioni da recuperare,e il tutto non mi sembra insormontabile.pazientata ancora un pò!!!un abbraccio

monique 61 ha detto...

Amrita, guarda che non serve tu ti giustifichi...Ho premesso già dall'inizio, che quello che ho scritto fino ad ora, è una corrente di pensiero mia... (ma mi sembra condivisa anche da altre..)Nessuno stà inquisendo sulle email ricevute o spedite...Non siamo in un tribunale, e si spera ancora in un paese libero...Quello che si sottolineava, con molta sincerità e schiettezza ,era solo una non sempre corretta prassi definita sin dall'inizio di questa iniziativa...Credo pure , che se si fosse solo immaginato quante polemiche si fossero scatenate, molte di noi non avrebbero neppure partecipato..Quello che era iniziato per essere un gioco piacevole, con finalita' di scambio e voglia di socializzare, sottostando a semplici regole RIPETO definite dall'inizio, proprio per un proseguo al meglio dello stesso,sembra essere divenuto un affare di stato....SOLO perchè non si vuole ammettere di aver un poco glissato a queste regole...RIPETO..Sicuramente in buona fede...
E non per essere polemica....Tutte abbiamo mille impegni, ma mi spieghi perchè alcune non hanno problemi con le spedizioni? Non credo proprio siano delle Super Donne...Almeno Io non mi reputo tale... Ho le mie montagne di panni come tutte da stirare, la cena non sempre pronta, la casa da pulire...Ma chi se ne frega...Sapevo sin dall'inizio che questa cosa mi avrebbe portato via tempo, lo sapevano tutti in famiglia..Ma vuoi mettere una mamma, che smanetta sul p.c. contenta e rilassata, e una mamma imbufalita, perchè si divide solo con lavoro, casa, e famiglia? La vita è una sola, cerchiamo di viverla al meglio, non dimenticandoci però che dove inizia la nostra felicita' sia la fine della stessa per altri....Buona serata a tutte....

amrita ha detto...

non era una polemica.solo la realtà.l'allora maiuscolo m'è partito per errore,ma può essere preso per un grido,e non è.sono in difetto e chiedo scusa per educazione.scrivo perchè altrimenti sarei un'assenteista e neppure sparire senza dare notizie è nelle mie corde.
ringrazio per la minor frequenza delle spedizioni,perchè mi permette di non perdermi d'animo.non sono un problema le buste che non mi sono ancora arrivate.il gioco non è assolutamente finito e so che presto faremo un saltone in avanti tutte.
il mio intento era:1.essere presente,anche se purtroppo pochissimo,e soprattutto capire come sto messa.
2.chiedere scusa se mi sono permessa di aggiornare le altrui tabelle,per le piastrelle che mi sono arrivate.questo per facilitare anche il compito di altre.ora vado a togliere un'appartamento di vespe dal mio giardino e vado a fare dei gelati fino a notte fonda.
non sarete super donne,ma probabilmente sono io che non sono all'altezza.lo vedo spessissimo quanto tutto il mio correere sia comunque insufficente per riuscire in 1/10 di quello che altre fanno ad occhi chiusi.non mi so organizzare col piccolo,mi perdo e combino quasi niente,sono una casinista cronica,che patisce il disordine.ma non so fare di meglio.se vi sto bene,bene.se no,continuo a giocare coi miei tempi,certa di fare quello che posso.

monique 61 ha detto...

Hai mai pensato che questo gioco aveva come finalità non solo il creare piastrelle per una coperta dell'amicizia? Ti sei mai fermata a pensare alla parola amicizia? Sò che suonerà strana questa parola...Mio figlio dice che non esiste...Mi amareggia molto quando gli sento dire queste cose..Sono dell'idea, che il solo fatto di scambiare oppinioni non sempre piacevoli come abbiamo fatto fino ad adesso sia comunque un segnale positivo,di amicizia appunto...Non devi giustificarti, questo voglio ribadirti,non sei una casinista, sei una giovane madre...Lo sono stata pure io, ho sbagliato, e stò sbagliando ancora e ancora sbaglierò...Ma come hai detto tu...Se vi sto bene,bene, non sò fare di meglio...Nò Amrita, tu sai fare di meglio, giorno per giorno lo fai e lo farai...Solo che al momento, dal tuo punto di vista trovi giusto dare certe priorità ad alcune cose che reputi più importanti...E puoi pure avere ragione, anzi sicuramente ne hai...Solo che ribadisco non è stato ancora capito il concetto REGOLE...Questa è una parola che stà stretta a molti... Tu sei stata carinissima, hai aggiornato le tabelle, e hai fatto bene...Io non ci riesco...Come dicevo ho le mie debolezze....Sono una schiappa con il p.c.Ma questa è una storia vecchia..Quindi, dopo queste innumerevoli parole, cosa ancora ti devo dire? Cerchiamo di fare al meglio quello che abbiamo iniziato, se hai bisogno di sfogarti, di confrontarti, di urlare le tue ragioni, credo che qui hai trovato una schiera di donne con i tuoi stessi bisogni...Ma questo lo sapevi gia', vero? Ciao Amrita, buon lavoro...

amrita ha detto...

io sto facendo seriamente del mio meglio,scarabocchiando di tanto in tanti per circa 30 secondi le cose che mi passano per la mente da creare.e faccio seriamente del mio meglio per non impazzire e decidere di darmi fuoco.ho la voglia di creare che mi fa prudere le mani,ho voglia di coccolarmi aprendo i cassetti delle perline e lasciando uscire il caos dai cassetti e dalla testa,per ore,finchè non mi sento svuotata,felice e leggera.invece non si può,perchè se accendo la macchina da cucire,15 secondi dopo scatta la sirena dei poimpieri.casa va automaticamente a fuoco,per un motivo o per l'altro.se trovo l'uncinetto per imparare a fare un nuovo punto sicuramente mi sarò distratta quei secondi necessari perchè il piccolo decida che tra il pavimento ed il vasino il primo è meglio.è una fase delicata e passare le mezzore a pulire pipì dal pavimento,invece che tagliuzzaqre stoffa mi tiene lì a piangere per le 4 ore successive.io lo so,sto facendo del mio meglio per non impazzire a causa della frustrazione,della voglia di mandare tutti a quel paese e prendermi 24 ore per me,per depilarmi,farmi una doccia,truccarmi e uscire a comprare un paio di jeans e un paio di scarpe.ma questo non è contemplato,quindi famosela annà bene la tuta.ho iniziato così tanti lavori pensando:be,vuoi che non riesca a finirlo?ci potranno volere si e no 40 minuti!no.illusa.
mamma,mamma,mamma,MAMMAA,MAAAMMMAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!! ...di continuo,tanto da odiare il suono che fa .quindi,lo so:io sto facendo tutto quello che posso per non impazzire,e continuare a fare la mamma,la moglie,fare le mie faccende,lavorare serena,coprire i turni delle mie colleghe quando non stanno bene-spesso-e sorridere,perchè io sono la gelataia che canta.sono quella che se qualcuno entra immusonito gli dico di non pensarci,tanto passa!e allora meglio riderci su!e sono la cretina che al telefono vorrebbe urlare che tutto fa schifo,ma per non turbare diego e non entrare nel circolo viozioso della depressione mentre mia madre mi annuncia che mia nonna dovrà andare sotto i ferri per un intervento all'utero,ma prima vediamo se sopravvive al ricovero e ai problemi all'intestino,e no,lory,fatti forza,perchè dopo che la nonna sarà a casa al sicuro ho bisogno di te,perchè ho un problema cardiaco e mi devono attaccare ad un macchinario e se i risultati non sono buoni mi opereranno al cuore,e fatto quello mi devono svuotare,perchè ho anche io un problema all'utero,e se voglio guarire devo togliere tutto.allora guardi tua madre,e aspetti che ti dica che ti sta prendendo per il culo e sei su candid camera.

amrita ha detto...

non volevo condividere tutto questo,perchè è inutile,doloroso perchè non sarebbe neanche tutto,ma ci sono cose che non voglio scrivere,non le voglio proprio neppure pensare.una volta scritto diventa reale.è quello che stai vivendo.il tuo incubo.se invece ci penso appena è solo un periodo sfigato che sta per finire.
e a questo pensiero devo tenermi stretta con le unghie se non voglio diventare pazza.mi sto annullando,ma non posso fare diversamente,perchè ho fatto delle promesse,perchè ci sono delle regole e ci sono priorità.lavoro il doppio del pattuito,e per fortuna che ce n'è!
ho delle priorità E NELLE REGOLE C'ERA:non metterlo in lavatrice anche se sei esasperata.non darti fuoco anche quando sembra la soluzione più indolore.nutrilo,amalo,sii paziente,insegnagli a crescere,anche quando questo significa spalare merda e ricacciare giù le lacrime,e ignorare te stessa per tempi indeterminati.questo è e deve essere solo un periodo,ho bisogno di credere che finirà presto,o mi lancio dalla finestra.quindi l'idea di poter respirare a settembre è il mio lumino,quello che mi mantiene serena e non mi fa impazzireIO NON CREDO DI FARE DEL MIO MEGLIO,MA LO STO ASSOLUTAMENTE FACENDO.

Chicca ha detto...

Cara Amrita ho letto tutto d'un fiato le cose che scrivi..... Ho tirato un respirone e mi sento di dirti:
Fermati un secondo,..... anche se sembra poco, ma fermati.
Siamo utili, abbiamo dei doveri verso tutti, dobbiamo dare l'esempio, dobbiamo educare, volere bene....eccc...... ma abbiamo anche dei doveri verso noi stessi.
Esistiamo come persone e annullarci per gli altri non sempre porta cose sane.
Prova a trovare qualche minuto per te ogni giorno.... sembra poco ma è da fare. Ti farà sentire un pò meglio e meno in ansia per tutto quello che ti capita!
La vita è bella, ma difficile e lo si scopre di giorno in giorno. Noi però dobbiamo contribuire a creare il nostro futuro aiutandoci.
Io ti auguro che nel mese di Settembre succeda quello che aspetti, ma comincia da oggi a guardarti e a dirti che esisti anche tu!!!!!!
Con tanto affetto e........ penso che il senso di questo RRGS sia anche questo : CONDIVIDERE !!!!!
Un abbraccio forte forte e se hai bisogno di scrivere io ci sono!!!!
Chicca

monique 61 ha detto...

Sono appena tornata dal lavoro, da questa mattina alle 7...Ho appena finito di leggere i nuovi post...Chicca mi ha preceduta...Credo cara Amrita chr sia giunto proprio il momento di una pausa da parte tua...Avevo avuto un vago sospetto, sin dal primo scambio di post, che eri un poco stanca...(Dire poco è puro eufenismo::!!) Sei molto stanca, e questo ti porta al punto in cui sei...Trovo che comunque, il fatto tu ne abbia parlato, ti sia stato un poco di aiuto...Sapere che qualcuno ti ascolta, condivida le tue stesse ansie, problematiche, sia un poco di conforto...Siamo tutte sulla stessa barca, prese da mille impegni e con tanta voglia di fare..Ma come ha detto Chicca...Ci sono dei limiti..E forse tu ci sei arrivata a quel limite...Imponiti dei piccoli ritagli di tempo, non vergognarti di chiedere aiuto, a chiunque te lo conceda...Se poi ti fermi, come credi vada la "baracca"? Pensaci, e ricordati qui ci sono tante persone che sanno ascoltarti, sempre tu sia disposta ad ascoltare...Un abbraccio Monica..